1550-MANTOVA.jpg

VIAGGIO MANTOVA E LAGO DI GARDA

Partenza: 13/04/2024

1°g- Partenza da Camucia (Carabinieri) in Bus GT alle ore 5,30. Sosta lungo il percorso per prima
colazione e relax. Arrivo alle ore 9,30 ca. a MANTOVA. Incontro con la guida e consegna degli
auricolari. Inizio della visita guidata al centro storico della città. È una delle più importanti città
della Lombardia, soprattutto dal punto di vista artistico: Mantova si racconta tra imponenti dimore,
musei e un centro storico perfettamente
conservato. Storicamente legata alla
nobile famiglia dei Gonzaga e nota
universalmente come la patria di
Virgilio, è una meta che merita di
essere scoperta.
La città di Mantova è tra le mete di
arte e cultura più ricche e famose
d'Italia. Il motivo principale per cui va
visitata sono le attrazioni storicoarchitettoniche,
le bellezze senza
eguali del centro storico,
dichiarato patrimonio dell'umanità
UNESCO, con numerosi edifici rinascimentali degni di nota. Al termine della visita tempo libero
per il pranzo e per una passeggiata in centro.
Nel pomeriggio incontro con la guida e visita a Palazzo Te, (Visita- facoltativa- da prenotare al
momento dell’iscrizione, vedi supplementi ). Chi non vorrà visitare palazzo Te potrà utilizzare il
pomeriggio per altre visite libere ali monumenti o al centro storico di Mantova.
Palazzo Te è la villa suburbana commissionata da Federico II Gonzaga, marchese di Mantova e
figlio di Isabella d'Este, a Giulio Romano come luogo destinato all' "onesto ozio". Il Palazzo prende
il nome dall'isola del Te, sulla quale sorgeva prima che il lago Paiolo fosse bonificato. I lavori di
costruzione iniziano nel 1525 e si protraggono fino al 1535. Giulio Romano progetta un'architettura
ispirata a l modello della villa romana e un
pregevole ciclo di affreschi in cui l'artista fonde
esperienze raffaellesche e michelangiolesche. Il
piano superiore accoglie le Collezioni civiche:
la donazione "Arnoldo Mondadori" con quadri
dei pittori Federico Zandomeneghi e Armando
Spadini, la collezione mesopotamica "Ugo
Sissa", la Sezione Gonzaghesca relativa a coni,
punzoni, monete, pesi e misure dell'antico stato
dei Gonzaga, la Raccolta "Giuseppe Acerbi" di
reperti provenienti dall'Antico Egitto.
Alle ore 18,00 circa ritrovo dei partecipanti e
trasferimento nella vicina Peschiera sul Garda e
sistemazione in Hotel 3 stelle.
Cena e pernottamento. Dopo cena con una
passeggiata di 15 minuti chi vuole potrà
raggiungere le rive del Lago di Garda per una
piacevole passeggiata in centro.
Pernottamento in Hotel.
2°g- Prima colazione a buffet in Hotel e partenza in Bus per SIRMIONE. Dopo una passeggiata
nel caratteristico centro storico che si estende in un promontorio sul lago, imbarco sul battello e
traversata del Lago del LAGO DI
GARDA (traversata facoltativada
prenotare al momento
dell’iscrizione, vedi supplementi ).
Chi non vuole usufruire del battello,
potrà raggiungere Gardone con il
Bus e riunirsi al gruppo prima di
pranzo. Con una superficie di 370
km², il Lago di Garda è il più grande
lago italiano e con i suoi 346 metri è
il terzo per profondità. Si estende sul
territorio della Lombardia, del
Veneto e della provincia di Trento . Di origine glaciale, il lago di Garda conta 25 immissari e l
'unico emissario invece è il fiume Mincio. Sbarco a GARDONE RIVIERA. Situata lungo la
sponda bresciana del lago di Garda, pochi km dopo Salò, Gardone Riviera è una perla tutta da
scoprire. Iscritta alla lista dei Borghi più Belli d’Italia insieme a Tremosine, i soli due
paesi del Lago a vantare il riconoscimento. Passeggiata libera nel lungolago e pranzo in ristorante.
Alle ore 14,30 ingresso al VITTORIALE DEGLI ITALIANI- (ingresso facoltativo- da
prenotare al momento
dell’iscrizione, vedi supplementi ).
Eccentrico insieme di costruzioni
edificato a partire dal 1921
dalla mente geniale di Gabriele
D’Annunzio. Bastò un breve
soggiorno perché il Vate si
innamorasse di questo magico
luogo, al punto da decidere di
acquistare la proprietà ed erigere un
monumento alla propria vita e alle
molteplici attività che lo videro coinvolto, dalla letteratura al giornalismo fino agli incarichi militari.
Il risultato è un complesso monumentale di grande fascino, organizzato su più livelli e
inserito in un ambiente caratteristico composto da edifici, vie, giardini, corsi d’acqua. Nel biglietto
d’ingresso è inclusa anche la visita all’Interno della Prioria (la suggestiva Villa, carica di fascino e
storia dove D’Annunzio ebbe dimora). Al termine della visita circa alle ore 17,30 ritrovo dei
partecipanti e partenza in Bus per il rientro. Sosta lungo il percorso per la cena libera . Arrivo
previsto per le ore 23.00.

La quota comprende:

Trasporto Bus GT , pedaggi, parcheggi, ticket Pass ingressi città, spese di vitto e alloggio autista; Servizio guida per visita città di Mantova; noleggio auricolari per visita Mantova; Mezza pensione in hotel 3 stelle a Peschiera del Garda con cena pernottamento e prima colazione a Buffet; Tassa di soggiorno; Pranzo in ristorante a Gardone con Antipasti, primo piatto, secondo piatto con contorno, dessert, acqua, vino e caffè. Assicurazione spese mediche e bagaglio.

La quota non comprende:

mance, spese personali in genere e tutto quanto non espressamente menzionato alla voce, “la quota comprende”.

Documenti necessari: