TRENINO ROSSO DEI GHIACCIAI

BERGAMO ALTA E SANKT MORITZ

Partenza: Al momento non ci sono partenze previste

1°g- Partenza da Camucia (di fronte Caserma Carabinieri) ore 5,00 per la Lombardia. Soste lungo il percorso autostradale per relax. Arrivo in mattinata a BERGAMO. Incontro con la guida e visita del centro storico della città alta. Per raggiungere la città alta il gruppo utilizzerà la Funicolare tickets inclusi andata e ritorno. Bergamo Alta è arroccata su un colle e circondata da mura. Ancor oggi conserva l'assetto delle sue antiche strade e l'atmosfera medievale e rinascimentale, per chi non conosce questa città sarà una vera sorpresa trovare tanti Palazzi e monumento che evocano i secoli passati da Piazza Vecchia e Piazza del Duomo. Il Palazzo della Ragione e Santa Maria Maggiore riportano indietro nel tempo al periodo comunale, mentre la Cappella Colleoni, realizzata per ospitare il Mausoleo del Condottiero e di sua figlia, fa rivivere l'eleganza rinascimentale. In Piazza Vecchia sorge il Palazzo del Podestà, simbolo del potere veneziano su Bergamo, costruito nel XIV secolo e affrescato dal Bramante nel 1477. I resti di questi preziosi affreschi sono oggi visibili presso la Sala delle Capriate del Palazzo della Ragione. Da non perdere è una passeggiata lungo le mura della città dove si incontrano la cinquecentesca Porta Sant'Agostino, sormontata dal Leone di Venezia, e la Porta Sant'Alessandro, nei pressi della quale nel XIV secolo sorge la cittadella voluta dai Visconti; costeggiando i baluardi che rafforzavano la cerchia delle mura si arriva a Porta San Giacomo.
Tempo libero per relax e pranzo libero. Alle ore 15,30 partenza in Bus per la Val Camonica.
Salendo dalla val Padana si costeggia uno dei più affascinanti laghi del Nord Italia: il LAGO D’ISEO. Incastonato tra le province di Bergamo e Brescia, è una gemma di rara bellezza. Sulle sue rive sorgono antichi borghi, come quello di Pisogne, splendide piazze come quella del Porto a Lovere, e cittadine pittoresche come Riva di Solto. Sul Lago d'Iseo natura e arte si fondono in maniera armonica. La perla del lago è Montisola, una montagna su un'isola, che divide in due il Lago d’Iseo, la sponda bresciana da quella bergamasca. Oltrepassando il Lago si inizia a salire verso le più alte zone alpine verso Edolo, attraversando una zona di altissimo valore archeologico. In questa vallata infatti si trova il Parco delle Iscrizioni Rupestri che conserva antichissime figure disegnate dall’uomo prestorico su dei grandi massi affioranti dal terreno con scene di caccia e vita quotidiana. Alle ore 18,30 circa arrivo al Passo dell’Aprica e sistemazione in Hotel 3 stelle superior posizionato proprio nel centro della nota stazione sciistica, proprio di fronte all’Arco che segna il traguardo della tappa di montagna all’ormai tradizionale passaggio del Giro d’Italia. All'arrivo sistemazione nelle camere riservate . Cena e pernottamento.
2°g- Prima colazione e partenza in Bus con discesa verso la Valtellina. Arrivo a Tirano e sosta presso il Santuario della Madonna di Tirano, trasferimento alla Stazione Ferroviaria delle Ferrovie Retiche. Operazioni di controllo documenti d'Identità e partenza alle ore 10,30 circa per la Svizzera con il famoso “TRENINO ROSSO DEI GHIACCIAI” gestito dalle Ferrovie Retiche Svizzere, per lo straordinario viaggio verso le Alpi Svizzere attraversando le alte vallate alpine, e costeggiando borghi montani fino all'altezza dei 2250 metri ai piedi dei ghiacciai del Bernina. Il percorso affascinerà tutti i partecipanti per la stupefacente bellezza del paesaggio incontaminato con pascoli ricoperti di neve, baite, vallate, fiumi e laghi d'alta montagna. Ingresso in SVIZZERA e discesa verso la famosa cittadina di St. Moritz attraversando le foreste delle alpi svizzere. Il percorso è suggestivo anche perchè la ferrovia è considerata una delle più ardite ed importanti opere ingegneristiche ferroviarie d’europa. Dopo oltre 2 ore di percorso arrivo alla Stazione Ferroviaria di St. Moritz e breve piccolo trasferimento in ristorante 4 stelle in centro. Pranzo con piatti tipici dell'Engadina. Al termine del pranzo dopo qualche foto ricordo di questo angolo spettacolare del canton Grigioni, partenza in Bus per il rientro in Italia. Attraverso le bellissime vallate alpine si scende verso il Lago di Como, costeggiando poi la riva orientale dopo aver attraversato Lecco, arrivo a Milano e proseguimento per il rientro. Soste lungo il percorso e cena libera. Arrivo previsto alle ore 23,30.

La quota comprende:

Viaggio in Bus GT, pedaggi e parcheggi, spese autisti, visita guidata a Bergamo Alta; biglietti della Funicolare di Bergamo in andata e ritorno; una mezza pensione in Hotel 3 stelle Sup. ad Aprica con bevande incluse; pranzo in ristorante 4 stelle a St. Moritz con bevanda inclusa, prenotazione e biglietto ferroviario per il trenino Rosso del Bernina nella tratta da Tirano a St. Moritz in Svizzera, assicurazione personale spese mediche e bagaglio, Accompagnatore Agenzia.

La quota non comprende:

Mance, extra personali in genere e quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”

Documenti necessari:

  • Carta Identità

Supplementi / Riduzioni:

Quota per persona in camera doppia: € 230,00 (min. 40 persone) Euro 240,00 (min. 35 p.) Supplemento Singola € 25,00

Note:

DOCUMENTI NECESSARI PER INGRESSO IN SVIZZERA: CARTA D'IDENTITA' o PASSAPORTO GREEN PASS OBBLIGATORIO Acconto di € 100 all'iscrizione, Saldo completo entro il 10 Novembre 2021


Allegati:

Scarica il programma in formato pdf