1616-svizzera.jpg

Svizzera - Gran Tour

Viaggio di 7 giorni

Partenza: 06/07/2020

1°g.- Partenza alle ore 5,00 in Bus GT da Cortona-Camucia-Castiglion Fiorentino e località programmate. Soste per relax lungo il percorso autostradale e proseguimento per la Valle D'Aosta. In tarda mattinata arrivo ad Aosta e inizio del percorso panoramico verso il Passo alpino del Gran San Bernardo. Ingresso in Svizzera e proseguimento per Martigny e il Lago di Ginevra. Sosta allo spettacolare Castello medioevale di Chillon e visita. Proseguimento per Montreux, famosa per i suoi prestigiosi alberghi e Losanna. In serata trasferimento all'Hotel. Cena e pernottamento.
-
2°g - Prima colazione e partenza in Bus per Gruyeres. Sosta per la visita alla tipica cittadina svizzera incluso l'ingresso al Castello medioevale. La città è famosa nel modo per la produzione del Formaggio Groviera quindi non potrà mancare la visita di una Maison du Gruyere (Caseificio) con relativa degustazione. Proseguimento per Friburgo e arrivo nella capitale della Confederazione Elvetica: BERNA. Visita con guida al pittoresco centro storico racchiuso nell'ansa del Fiume Aar e dominato dall'antica Torre dell'Orologio. Il centro storico di Berna è patrimonio mondiale dell’UNESCO e vanta 6 chilometri di arcate, una delle passeggiate commerciali coperte più lunghe d’Europa. L’atmosfera medievale della città con numerose fontane, facciate in mattoni, vicoli e torri storiche è esemplare. La veduta più bella sull’antica città sull’Aare si ottiene dal giardino delle rose affacciata sulla Fossa degli orsi o dalla piattaforma della torre di 101 metri della cattedrale. Gli antichi bastioni scendono a picco verso la riva. I negozi, i bar e i caffè-teatro del centro storico, in parte ricavati in cantine con le volte a botte,e i piccoli caffè attirano sia i Bernesi, che i turisti. Sistemazione in Hotel. Cena e pernottamento.
-
3°g- Prima colazione in hotel e partenza per una delle più belle zone della Svizzera, la Regione dell'Alto Bernese. Dopo aver percorso una bella strada panoramica arrivo nella zona dei Laghi e alla famosa città di Interlaken. Qui il gruppo inizierà una escursione in Treno salendo verso gli altipiani di Grindelwald ai piedi del grande Massiccio del Jungfrau, la più alta e spettacolare vetta delle Alpi Svizzere.Il percorso ferroviario è uno dei più spettacolari d'Europa. Se le condizioni meteorologiche lo permetteranno sarà possibile per chi vuole proseguire con la Ferrovia a cremagliera fino al rifugio Top of Europe a 3454 metri di altezza da dove si avrà una vista mozzafiato sul ghiacciaio e tutta la catena del Jungfrau. Nel pomeriggio rientro a Interlaken e proseguimento per il Lago dei Quattro Cantoni e la città di Lucerna, la città con lo storico Ponte di Legno. Sistemazione in Hotel. Cena e pernottamento.
-
4°g- Prima colazione in Hotel e partenza per Zurigo. Visita della ricchissima città capitale commerciale e finanziaria della Confederazione adagiata sull'omonimo lago. Zurigo è il centro economico e di formazione della Svizzera. Collocata nel cuore dell’Europa, la città offre tutte le comodità di una metropoli cosmopolita, senza però perdere la sua naturalezza. Da anni Zurigo si annovera tra le città con la più alta qualità di vita al mondo. Zurigo è una città boutique: ha tutto quello che si conviene, ma appunto in formato piccolo e raffinato. In serata proseguimento per Sciaffusa. Sistemazione in Hotel. Cena e pernottamento.
-
5°g- Prima colazione in Hotel. Incontro con la guida e visita della città. La città di Sciaffusa è situata nell’angolo più settentrionale della Svizzera, su un gomito del Reno dalla Svizzera orientale alla frontiera della Germania. La città è nata qui proprio per la presenza del fiume, visto che il trasporto delle merci imponeva un luogo di scarico e di deposito per aggirare le rapide del Reno, insormontabili per i battelli.Con le sue numerose finestre a bovindo e le facciate magnificamente dipinte, la città pedonale di Sciaffusa è considerata come una delle più pittoresche della Svizzera. Numerose case di corporazioni e case patrizie risalgono all’epoca gotica o barocca. Il centro storico, assai animato, offre numerose possibilità per lo shopping. Il mercato in strada, nell’attuale Vordergasse, costituiva il cuore della città. Qui sorge anche la chiesa gotica di Saint-Jean con la sua straordinaria acustica. La fortezza di Munot, è il vero e proprio simbolo della città. Visita alle Cascate del Reno. Più di 15.000 anni fa il Reno fu deviato in un nuovo letto da movimenti tettonici dell'era glaciale. Le Cascate del Reno si sono originate nel punto in cui il pietrisco friabile si sostituisce al calcare compatto. Parecchie centinaia di metri cubi d'acqua al secondo precipitano fragorosamente nel vuoto per 23 metri da un bacino della larghezza di 150 metri. Cena e notte a Sciaffusa.
-
6°g- Prima colazione a buffet e partenza per il Lago di Costanza posizionato nel triangolo formato dai Paesi Svizzera, Germania e Austria, è il terzo lago d’Europa, con una lunghezza di 64 km e una larghezza massima di 12 km. Sulle sue acque circolano i battelli di diverse società di navigazione dei tre Paesi rivieraschi, cosa che permette di avere a disposizione un’interessante gamma di offerte per tutto l’anno. Il paesaggio dolcemente collinare che circonda il Lago di Costanza è un paradiso per chi ama le vacanze attive. Questa regione turistica propone innumerevoli attività di sport nautici, sentieri per escursioni e, soprattutto, delle piste riservate alle biciclette e ai pattini a rotelle. Nella zona di Costanza imbarco nel battello per una minicrociera sul Lago fino a raggiungere la sponda tedesca nei pressi della città di Lindau. Il lago di Costanza o Bodensee è il secondo per importanza di tutta la Svizzera. All'arrivo trasferimento in Hotel nella zona di Bregenz-Lindau. Cena e pernottamento.
-
7°g- Prima colazione e partenza per la vicina Austria e attraversando la regione del Vorarlberg si arriva in Italia con il Passo Resia e la sosta presso il Lago dal quale spunta isolata la cima del campanile dell'antico borgo sommerso. Discesa verso la Val Venosta e attraversando i tipici borghi di Malles, Glorenza e Tirolo si arriva alla splendida Merano. Pranzo in ristorante lungo il percorso in Val Venosta. Sosta per una passeggiata nel centro storico. Nel pomeriggio partenza per il rientro attaverso la valle dell'adige, Trento e Rovereto.Sosta per la cena libera e arrivo alle ore 23.00 circa nelle località di partenza.

La quota comprende:

  • Viaggio in Bus Gran Turismo
  • Pedaggi, parcheggi e spese autista
  • Sistemazione in camere doppie con servizi come da programma in hotel di categoria 3 e 4 stelle
  • Prime colazioni a buffet e cene in hotel o in ristorante come da programma inclusa acqua in caraffa
  • Visita e ingresso al Castello di Chillon
  • Degustazione al Caseificio di Gruyeres
  • Visite guidate a Berna, Zurigo e Sciaffusa
  • Biglietto ferroviario da Interlaken a Grindelwald
  • Minicrociera nel Lago di Costanza
  • Pranzo in ristorante il 7° giorno
  • Assicurazione bagaglio e spese mediche

La quota non comprende:

  • Mance
  • Eventuali tasse di soggiorno che dovranno in caso essere pagate direttamente in hotel
  • Bevande extra oltre all'acqua già inclusa
  • Extra personali in genere
  • Tutto quanto non espressamente indicato nei programmi

Documenti necessari:

  • Carta Identità

Supplementi / Riduzioni:

Supplemento sistemazione in camera singola: 440,00 €


Note:

Il programma del viaggio potrebbe subire variazioni, rispetto a quanto pubblicato, per motivi di ordini tecnico non prevedibili al momento della stampa.